A scuola con le pinne e la maschera insieme al Punto Blu SO.GE.SE

Il Programma Nuoto Subacqueo è nato oltre dieci anni fa da un’intuizione di Gianni Malavasi, Insegnante di Educazione Fisica del Liceo Righi, ed è stato ideato in collaborazione con SO.GE.SE – Settore Subacqueo Punto Blu’.

L’obiettivo primario del Programma è sensibilizzare gli studenti alla conoscenza di se stessi attraverso la relazione unica e straordinaria che si stabilisce con l’elemento acqua durante un’immersione subacquea. Nuoto Subacqueo prevede esperienze pratiche in acqua presso la piscina Carmen Longo – Stadio 25 metri durante le ore di Educazione Fisica, sotto la guida degli istruttori SO.GE.SE – Settore Subacqueo Punto Blu’.

La parte in acqua è affiancata da lezioni teoriche nelle aule scolastiche del liceo in cui gli studenti hanno l’opportunità di approfondire le materie scientifiche collegandole direttamente alle specificità della subacquea. L’esplorazione dell’acqua, infatti, richiede conoscenze teoriche di chimica, della fisica, delle scienze naturali e delle scienze motorie.

Inoltre, al termine del programma gli studenti interessati possono partecipare a un viaggio didattico che consente di estendere l’esperienza acquatica all’ambiente marino. Possono anche ottenere il brevetto Tourist diver della C.M.A.S. – Confederazione Mondiale Attività Subacquee.

Dieci sono le classi del Liceo Righi coinvolte nell’attuale edizione. 1.100 è il numero complessivo degli studenti che hanno aderito al Programma dalla sua prima edizione. Il grande entusiasmo manifestato dagli studenti e dai loro genitori e l’interesse espresso dal Dirigente Scolastico e dagli insegnanti hanno determinato il successo di questa iniziativa.

Il Programma Nuoto Subacqueo vede SO.GE.SE., cooperativa bolognese che da oltre 40 anni si occupa di gestione di impianti sportivi e di promozione delle attività acquatiche, impegnata nel favorire i rapporti tra sport e scuola e nella diffusione dei valori educativi dello sport.