RiNati: il progetto di riabilitazione e integrazione per bambini nati con malformazione cranio maxillo facciali

RiNati: il progetto di riabilitazione e integrazione per bambini nati con malformazione cranio maxillo facciali

RiNati è il progetto di riabilitazione motoria e integrazione sociale dei bambini nati con malformazioni cranio maxillo facciali

Il progetto propone una serie di percorsi di rieducazione e di attività motoria in acqua a ragazzi nati con particolari patologie (malformazioni cranio maxillo-facciali), individuati dagli ospedali Policlinico Umberto I di Roma, Policlinico G. Martino di Messina e Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna.

L’attività in acqua permette di eseguire movimenti più naturali e meno stressanti per le articolazioni grazie alla diminuzione della forza di gravità. Inoltre, la resistenza graduale dell’acqua, senza punti morti, permette di mantenere una tensione muscolare durante i movimenti favorendo il recupero del tono e della flessibilità muscolare.

RiNati ha diversi obiettivi:

  • offrire ai bambini la possibilità di stare insieme ai coetanei, fare attività in acqua insieme per migliorare la loro condizione psico-fisica
  • dare alle famiglie l’opportunità di trovare almeno un centro sportivo nella propria regione che permetta al proprio figlio di effettuare attività riabilitative e di integrazione sociale

SOGESE Acqua Community condivide gli obiettivi e scopi del progetto, ed è felice di appoggiarlo permettendo ai bambini nati con malformazioni cranio maxillo facciali di praticare attività in acqua nei proprio impianti. A partire da martedì 11 giugno, i corsi saranno attivati presso la piscina Cavina e da settembre anche all’impianto del Vandelli. Tecnici SOGESE Acqua Community formati per il settore disabilità e altamente competenti, accompagneranno i ragazzi lungo il percorso.

Il progetto è finanziato dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociale Direzione Generale per il Terzo Settore e della responsabilità sociale delle imprese, ai sensi dell’art. 72 del D.Lgs. n.117/2017

CLICCA QUI PER SCOPRIRE DI PIÙ

5 giugno 2019 / by / in ,
Comments

Comments are closed here.